SPEDIZIONE GRATUITA CON UN ORDINE MINIMO DI 49,99€

ALLEVAMENTO E CICLO BIOLOGICO

DELLA BAVA DI LUMACA

PHOTO-2020-02-10-10-55-37

ALLEVAMENTO

6mila mq di terreno accolgono le chiocciole del nostro allevamento, alle pendici del Gargano, tra le avvolgenti e secolari campagne di ulivi.
Le curiamo e le alleviamo a campo aperto secondo un metodo che preveda il pieno rispetto del ciclo biologico e garantisca il loro benessere.
All’inizio di ogni primavera vengono seminati bietole e cavolo cavaliere che forniscono una dieta ricca ed equilibrata.
A questi due ortaggi, sempre presenti nel campo, si aggiungono come integrazione alimentare e in base al periodo stagionale i prodotti del nostro orto, che completano ed arricchiscono la loro dieta.
Inoltre la semina del trifoglio nano, garantisce riparo dai raggi solari e la formazione di un microclima ottimale per la crescita e la riproduzione delle chiocciole. L’irrigazione del campo avviene al crepuscolo, in modo che l’acqua, colpita dai forti raggi solari, danneggi la vegetazione e le nostre chiocciole che quindi sono libere di “pascolare” per tutta la notte.
Nel nostro allevamento, inoltre, non vengono utilizzati nessun tipo di pesticidi o fitofarmaci, ma si utilizzano concimi naturali al 100%.
Mentre i nostri gatti sono in prima linea per garantire protezione dai predatori naturali.
Una volta raggiunta la maturità le chiocciole vengono raccolte e selezionate per avviare il processo di estrazione della bava.
L’estrazione viene svolta andando a stimolare l’animale, tramite un “massaggio manuale”, la produzione della bava che, grazie alle cure fornite, si presenta di ottima qualità.
al termine dell’estrazione le chiocciole vengono riportate in campo per poter completare il loro ciclo vitale.

CICLO BIOLOGICO

È chiaro che tutto il processo dedicato al recupero della bava può essere assegnato ad un’azienda che gestisce l’allevamento a ciclo biologico completo, di un’adeguata dimensione, come avviene nell’azienda Bio-Natura Regina.
L’allevamento garantisce un’alimentazione corretta a base vegetale al fine di una produzione di secreto di qualità e avente caratteristiche specifiche qual è la necessità e la richiesta del mercato.
Il campo si estende per un totale di circa 4000 mq ed è coltivato con bieta da costa, cavolo cavagliere e trifoglio nano (che permette la formazione di un substrato basso ed umido sotto il quale le chiocciole si possono riparare dal sole e dalle intemperie).